Area Privata

 

La Corale “Sesto in Canto” è una formazione amatoriale con repertorio che spazia dalla polifonia classica, gospel, alla musica etnica e jazz.

Il direttore del coro è il M° Edoardo Materassi ed è grazie alla sua attenta ricerca di brani classici sia tratti dalle tradizioni musicali di tanti paesi, che la corale è attualmente in grado di presentare un repertorio vario ed originale.

Un impegno storico è stato l’esecuzione del Sacred Concert di Duke Ellington; dalla prima esecuzione (2006) con la solista Fay Nepon, ed il pianista Alessandro Lanzoni si è arrivati alle ultime rappresentazioni dirette da Stefano Rapicavoli insieme al coro “Animae Voces” di Bagno a Ripoli ed alla “Sunrise Jazz Orchestra”.

Di interesse gli incontri con altre realtà della musica corale internazionale quali il coro “Pablo Neruda” di Bagnolet-Parigi, e il coro “Turun konservatorion kamarikuoro” di Turku-Finlandia.

 

Storia

 

Il Coro "Sesto in Canto" è una formazione amatoriale mista di ca. 50 elementi diretti dal M° Edoardo Materassi, con repertorio che spazia dalla polifonia classica, al gospel, al pop, alla musica etnica ed al jazz.

Iniziata la sua attività nel 2005, il Coro, in questi anni ha sperimentato diversi generi musicali, grazie all’attenta ricerca di brani tratti dalle tradizioni musicali di tanti paesi, da parte del suo Direttore. Oggi il Coro è in grado di proporre un repertorio vario ed originale con oltre 200 brani diversi, tra i quali alcuni arrangiati dal Direttore E. Materassi.

Nell'anno 2006 ha iniziato a proporre il Sacred Concert di Duke Ellington eseguito la prima volta con la Big Band “Parappa J”, e la partecipazione della solista americana Fay Nepon, (al pianoforte Alessandro Lanzoni), concerto ripetuto al Mandela Forum di Firenze con un coro sudafricano ed al cinema Grotta di Sesto F.no con la solista Sharon Cahannan e sempre A. Lanzoni al piano. Successivamente il Sacred Concert è stato riproposto con i cori riuniti "Sesto in Canto" ed "Animae Voces" di Bagno a Ripoli (FI) con la "Sunrise Jazz Orchestra" di Campi di Bisenzio (FI) voce solista Mary Loscerbo, direttore Stefano Rapicavoli a:

  • Firenze S. Stefano al Ponte Vecchio in occasione della Notte Blu, 2011

  • Firenzuola (FI) per il Firenzuola Folk & Jazz Festival, 2011

  • Barberino Val d’Elsaper il Tignano Music Festival, 2011

  • Firenze, Palazzo Pitti per il Wine Town, 2011

  • Barberino di Mugello (FI), Teatro Corsini, 2011

  • Ravenna, Basilica di S. Vitale, 2012

  • Campi di Bisenzio (FI), Teatro Dante, 2013

  • a Prato Teatro Politeama (voce solista Lucia Cappelli (la serata è stata aperta dal chitarrista Francesco Buzzurro), 2016.

Nel 2019 il concerto è stato riproposto con la Big Band del Circolo del Jazz di Lucca direttore Paolo Biancalana, a Lucca Chiesa S. Francesco, solista Federica Gennai e a Massa presso il Parco di Villa Rinchiostra, solista Bianca Barsanti.

Nell'ambito della rassegna "I canti sul lavoro", nel 2006, ha inciso su CD il brano "O cara moglie" di Ivan della Mea, arrangiato dal Direttore E. Materassi ed allegato al volume” Art. 1 “Ieri canti sul lavoro oggi”.

Nel mese di settembre 2007 la corale ha partecipato alle Commemorazioni per il 200° anniversario della nascita di Giuseppe Garibaldi sotto l'egida del Comitato Nazionale presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, con una trasferta a Bagnolet - cittadina della cintura parigina gemellata con Sesto Fiorentino - incontrandosi con il coro locale Pablo Neruda. Tra i brani eseguiti oltre ad alcuni legati all'immigrazione italiana, il Coro del Nabucco di G. Verdi ed il canto garibaldino Camicia Rossa di R. Traversa, quest'ultima arrangiata dal direttore M° E. Materassi. Esperienza ripetuta nel 2012 in occasione del 50° anniversario del gemellaggio tra la nostra cittadina e Bagnolet, e del 130° anniversario della morte di Giuseppe Garibaldi, con un concerto nella cittadina francese e la partecipazione al Festival di Montreuil. Nel dicembre 2018 il coro ha fatto un Concerto in Val Tournanche (Chamois) ospitato dal coro La Vallé du Cervin direttore M° Alex Danna e a gennaio 2020 si è recato in Calabria per un concerto nella Chiesa di S. Giuseppe, Comune di Scigliano (CS) in occasione delle feste natalizie.

Sempre alla ricerca di nuovi format per la divulgazione del canto corale e della cultura di altri popoli, nel 2008 il M° E. Materassi ha strutturato uno spettacolo "Voci e suoni dall'America Latina" avvalendosi della collaborazione di Manuela Bernardi che, con una appropriata scelta di poesie (L. Borges, P. Neruda, V. de Moraes ecc.) e brani musicali (H. Villa Lobos, A. Lauro, A. Piazzola, C. Guastavino, A. Carbonell ecc.) sono riusciti a creare un'atmosfera molto coinvolgente sorta dall'alternarsi della voce recitante (Ivano Bini), della chitarra solista (Alexander Mironov) e del coro.

Nell’ottica di acquisire maggior conoscenze in campo musicale e sperimentare ed assimilare nuove tecniche vocali, su proposta del M° E. Materassi, il Coro negli anni, ha organizzato diversi “seminari” con maestri di nota fama quali: M° G. Guiot (TO), M° C. Pavese (TO), M° L. Donati (AR) e partecipato ad altri, condotti dai M.i Basilio Astulez, Dominique Tille e Panda Van Proosdje.

Durante questi anni, il Coro ha avuto l’opportunità di ospitare e di cantare con Cori provenienti da altri paesi: i Cori “Jazzchor92 Hertz” di Eiweiler Germania, nel 2008 - "Brownsburg High School Choir", Indiana USA, nel 2012 - “The Westlake United Methodist Chancel Choir, Texas USA, nel 2013 - “Turun Conservatorion Kamarikuoro”, Turku (Finlandia) nel 2014 – “Chamber Orchestra G. F. Handel” del Georg Friedrich Handel Gymnasium - Berlino, (con Menura Vocal Ensemble) nel 2018 - “The Chancel Choir of Zion Lutheran”, San Antonio – Texas – USA nel 2019, - “Melbourne University Choral Society”, Australia nel 2020.

Il coro, negli anni, ha ricevuto inviti ed ha partecipato a diversi Concerti e Rassegne, contraccambiando durante lo svolgimento degli eventi e dei concerti organizzati, come l’annuale Rassegna “Città di Sesto Fiorentino”.

Ha inoltre organizzato e partecipato a diversi eventi culturali e concerti a tema dei quali i più significativi:

  • in occasione del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia ha partecipato con canti risorgimentali a “Parole Tricolori” a cura dell’Associazione ARCHE’ in collaborazione con Coordinamento Arci, 2011;

  • partecipa allo spettacolo di e con Maurizio Maggiani “Carne macinata per l’universo. I dimenticati del Risorgimento” con canti risorgimentali, 2011;

  • partecipa alle commemorazioni di Nelson Mandela al Mandela Forum (FI) in occasione di eventi legati al grande patriota ed ultimamente alla mostra fotografica sui migranti di M. Sestini (2019);

  • con l’Associazione teatrale “La Foi” di Sesto F.no, partecipa ad uno spettacolo sul 70° della liberazione ‘Canti e parole della Resistenza’ con tre repliche, 2015;

  • 1000vocixricominciare, rassegna cori per raccolta fondi ricostruzione Teatro di Amatrice, dopo il terremoto, hanno partecipato i cori (Sesto in Canto, Menura Vocal Ensemble, 4 Cori scolastici e la Società Corale S.M. Impruneta), 2017;

  • centenario della nascita del Card. Domenico Bartolucci compositore, musicista della cappella Sistina, nella Pieve di Borgo San Lorenzo (FI), 2017;

  • “Viva Rossini”, spettacolo al Teatro Giotto di Borgo San Lorenzo per il 150° dalla morte del musicista pesarese con il Coro, Marta Poggesi al Pianoforte, Costanza Renai solista, e Matteo Procuranti voce narrante, 2018;

  • al Teatro Dante di Campi B. (FI), “La morte di Ophelia” di Berlioz, con il coro solo al femminile assieme al coro “Animae Voces” di Bagno a Ripoli (FI), 2019;

  • al Teatro Verdi – Firenze, i Pink Floyd Legend accompagnati dal Legend Choir oltre a una sezione orchestrale composta dagli Ottoni d'autore e dal Quartetto Sharareh (quartetto d’archi tutto al femminile) ed il grande coro compreso “Sesto in Canto” tutti diretti dal M° Giovanni Cernicchiaro per la realizzazione di Atom Heart Mother dal vivo in versione integrale, 2019.

 

Coristi

 

Soprani:

Anna Balestri, Anna Cillo, Anna Maria Bruschi, Barbara Bresci, Diletta Buccheri, Elena Cioni, Elisabetta Bachechi, Isabella Dell'Omo, Kaaj Tshikalandand, Linda Moelands, Maria Adele Signorini, Maria Azzarri, Maria Cristina Innocenti, Monica Paradisi, Silvana Rigacci, Sonia Cecchelli.

Contralti:

Alessandra Carmassi, Anna Fabbri, Beatrice Testa, Carla Montali, Chiara Biagioni, Diletta Russo, Elena Pampaloni, Francesca Blasi, Francesca Checcucci, Francesca Ridi, Lucia Ferrini, Maddalena Scarlino, Manuela Buzzigoli, Margherita Brunello, Marina Schneider, Paola Serni, Rosa Abbate, Simona Garfagnini, Viola Gelli.

Tenori:

Alessandro Ricci, Alvaro Chicchi, Federico Giovannini, Leonardo Colasurdo, Luigi Caminiti, Mario Paternò, Oscar Nicolai, Piero Mannini, Sebastian Scimè.

Bassi:

Alessandro Fastelli, Domenico Inzitari, Livio Conigli, Lorenzo Campostrini, Massimo Minelli, Michele Cavazzani, Renzo Corsini.
© 2020  Sesto in Canto
All Rights Reserved. Terms of use and Privacy Policy
C.F.: 94130390480
Webmaster: Sebastian Scimè